MONDO DELLE RICERCHE

Home » Consumer Insight » Trend di Consumo nel 2010 (fonte: Mintel)

Trend di Consumo nel 2010 (fonte: Mintel)

Non ci affideremo alla sfera di cristallo nè tantomeno all’astrologia per selezionare i trend sui consumatori che ci sembra caratterizzeranno il 2010.. Semplicemente ricorreremo alla rete e all’analisi fatta da colleghi all’estero.
Tra le fonti più interessanti segnaliamo: MINTEL – Global Trend 2010

1. Resilience: è un ritorno alle tradizioni e agli hobby che erano stati anche abbandonati (persino snobbati) negli anni 80-90. Ritornano con una lettura in chiave moderna. Non ci sorprendono le scuole di cucina, il tornare a fare il pane e le torte in casa, mentre il Do-it-yourself un pò per esigenze economiche, un pò per vena creativa ritorna in auge. Del resto anche fare la maglia compare in telefilm molto mondani (Sex&The City) e la macchina da cucire della nonna esce dallo scantinato per assumere un ruolo determinante.


2. Reviewing and re-evaluating: la forbice tra i prodotti percepiti con un valore basso e quelli realmente percepiti dai consumatori come prodotti con valore alto diventerà ancora più netta. I brand che hanno costruito sul valore di marca in questi anni di crisi sono anche quelli che riescono a soffrire meno della crisi. Chi ha investito su strategie di breve termine facendo promozioni e sconti continuativi vedrà il proprio valore di marca sminuito perchè il coinvolgimento e quindi la relazione con il consumatore si sono spostati dai valori alla logica del prezzo scontato. Anche il successo in Italia delle catene discount come Lidl ne è una conferma.

3. Prove it – accountability: la trasparenza nella comunicazione con il consumatore è un must. Anche in Italia sono frequenti gli scambi di consigli e le discussioni su forum, social network e forum. La società dei consumi è pervarsa da un grande scetticismo e per i brand il 2010 dovrà mettere in primo piano l’obiettivo di tornare a conquistare la fiducia dei consumatori.

4. Escapism – a fronte della crisi – i consumatori hanno saputo far tesoro negli anni delle piccole concessioni e regalini per se stessi, della riscoperta di stare a casa a cucinare e con amici/famiglia. Il desiderio di ‘fuga e di evasione’ tornerà nel 2010 con desideri di concessioni più importanti mentre nuove opportunità si apriranno a chi offrirà esperienze simili su 3D o letteratura audio (ed ebook)

5. Media evolution. Evoluzione o rivoluzione? in Italia il fenomeno dei micro-blogging, social networking e media interattivo è molto più presente di quanto si possa immaginare nonostante l’Italia sia rimasta rispetto ai paesi europei il fanalino di coda a causa dei tassi di penetrazione internet bassi degli anni passati. La crescita a doppia cifra ha portato una rivoluzione più che evoluzione dei media e spesso le aziende si sono trovate a dover affrontare in nuovi media senza molto convincimento (ndr). Nel 2010 si dovrà affrontare questa realtà in modo più attivo: coinvolgendo i consumatori ed einteragendo con loro, prima che lo facciano altri e prima che la relazione consumatore-brand ne risenta (ndr).

6. Ethical responsibility. Nel ricostruire i valori basi dei brand i temi di responsabilità etica giocheranno un ruolo chiave e dando ai consumatori una ragione emozionale di acquisto. Del resto i temi di responsabilità etica e ambientale non sono percepiti dai consumatori come una moda, ma una esigenza (fonte GPF)

7. Stability. Il desiderio di tornare ad una stabilità pur in un contesto economico profondamente diverso da quello del passato – può essere una grande opportunità per brand che sapranno cogliere i desideri più contenuti dei consumatori in ambito cibo, alimentazione e bellezza. L’offerta spazierà su livelli di benefit e quindi di prezzo diverso.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...